Le calle

Le calle

Beppe Storelli, 28 agosto 2017 Desidero innanzitutto precisare che, contrariamente a quanto possiate pensare non mi è venuta la erre moscia; qualcuno leggendo il tiolo avrebbe potuto pensare che mi fossi sbagliato e che volevo parlarvi della Carla, a prescindere dal...

leggi tutto
Il carrettino (Il ritorno)

Il carrettino (Il ritorno)

Beppe Storelli, 28 agosto 2017. Cari amici asmarini, ho letto tutti i vostri riscontri sull’argomento del “Carrettino” e ho notato che quasi tutti optavate per la versione a quattro ruote con cordella fissata sulle due estremità ai lati del manubrio. Ovviamente la...

leggi tutto
Maledetta guerra

Maledetta guerra

Beppe Storelli, 28 agosto 2017 Questa fatiscente e semi distrutta costruzione è ciò che rimane a Massaua di una bellissima struttura costruita dai Turchi nel periodo della loro occupazione. La foto mi è stata inviata via mail da un amico che stante i numerosi divieti...

leggi tutto
La panchina

La panchina

Beppe Storelli, 28 agosto 2017 Mancavano due mesi alla fine dell’anno scolastico e quella mattina la nostra professoressa di Italiano, la signora Maria Teresa Donati, dopo essersi accomodata esordì dicendo “Da voi non voglio sentire storie, il giornale della scuola...

leggi tutto
Hebo

Hebo

Beppe Storelli, 28 agosto 2017 Caro Sandro, in un punto del mio racconto Rosamunda accenno ad un personaggio di nome “Giacomino”. Giacomino era genio e sregolatezza. Un genio nel gioco delle boccette, era formidabile, avrebbe potuto costruirci sopra una carriera, se...

leggi tutto
Figure asmarine

Figure asmarine

Beppe Storelli, 28 agosto 2017 Al tempo in cui lavoravo all’Ufficio Viaggi Asmara, di fianco agli uffici della Posta, tra i vari personaggi che ruotavano intorno all’ufficio, ve ne era uno abbastanza singolare. Come si chiamasse questo personaggio non era dato di...

leggi tutto