Le schede del Corno
 
Gian Carlo Stella, 5 giugno 2005
 Generale dell’esercito. Nato a Padova il 27 maggio 1838 da Antonio. Allievo dell’Accademia Militare di Wiener Neustad (Austria), raggiunse il grado di capitano. Combattè nel 1859 nella Sesia (dove ricevette la Medaglia al valore militare austriaca per servizi resi durante il combattimento della Sesia, ed a Custoza nel 1866, dove ricevette una Menzione onorevole austriaca “per valore straordinario”).
Entrò all’esercito italiano nel 1866, al tempo dell’annessione del Veneto. Nel 1879 venne promosso colonnello e nel 1887 maggior generale. Sbarcò a Massaua nel 1887 ed ebbe la carica di Comandante Superiore in Africa dal 3 maggio 1888 al 24 dicembre 1889.
Rimpatriato, con il R. Decreto 22 febbraio 1896 venne nominato Governatore della Colonia Eritrea e Comandante in capo delle Regie Truppe d’Africa, assumendo, durante quella campagna 1895-96, anche i poteri civili.
Con R. Decreto 21 marzo 1897 cessò dall’incarico temporaneo di comandante in capo delle Truppe d’Africa.
Nominato Senatore del Regno il 4 marzo 1904, morì a Firenze nel 1917.
GCS
index
        

© 2004 Il Corno d’Africa

Tutti i diritti letterari e fotografici riservati