Nella immagine di richiamo un particolare del quadro del Cammarano.

Gian Carlo Stella, gennaio 1987

Ritengo di qualche utilità riportare la lista dei partecipanti al fatto di Dogali, combattimento che riveste a tutt’oggi un significato particolare, per aver anche aperto l’Italia al colonialismo.

Quello scontro ebbe un forte impatto emotivo sulla popolazione italiana, ben superiore al successivo disastro di Adua (1° marzo 1896),

Su Dogali non tutto è stato raccontato, e quel che manca nemmeno sussurrato. Siccome la Storia è fatta di nomi e cognomi quasi sempre ignorati, mi sembra di qualche utilità riportare la lista di quei soldati, estrapolandola da una mia pubblicazione licenziata nel Centenario.

Lista particolare (per distretto militare) che ho avuto modo di aggiustare nei dati non precisi comunicati dall’allora Ministero della Guerra e – a cascata -, nei libri dedicati.

………………

L’unica pubblicazione su Dogali edita in Italia nel centenario

La pubblicazione edita in Etiopia per il centenario (Biblioteca-Archivio “Africana”).

La medaglia “a ricordo delle campagne d’Africa”  istituita dal Re Umberto I con Regio Decreto n. 463 del 3 novembre 1894 (pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale del regno del N. 263 del 9 novembre 1894). con fascetta d’argento “Dogali 1887” per chi aveva partecipato a quel combattimento. (Biblioteca-Archivio “Africana”).