Mal d’Africa.  Esploratori, studiosi, reduci

Gian Carlo Stella

 

Si è parlato di Africa, antica e recente, a Ferrara, nella sala Rodari di via Labriola, in occasione del Convegno organizzato dalla Associazione di cultura e bibliofilia “Amici della Cattedrale” dal titolo “Mal d’Africa. Esploratori, studiosi, reduci”, in collaborazione con l’A.N.R.R.A. (Associazione Nazionale Reduci e Rimpatri d’Africa), e l’A.I.R.L. (Associazione Italiana Rimpatriati della Libia).

Dalla mattina alle 10,30 sino al tardo pomeriggio, con intervallo pranzo, il convegno ha veduto questa scaletta:

dopo il saluto di Daniele Succi, titolare de “La Cattedrale”, ha preso la parola il dr. Manlio Bonati trattando il tema: “Esploratori italiani del Corno d'Africa”, quindi è seguito Giorgio Barani con il suo intervento “L’amore per il libro coloniale”.

Ultimo della mattinata a prendere la parola è stato l’ing. Francesco Prestopino, vicepresidente dell’A.I.R.L., con l’argomento: “Gli studiosi italiani della Libia”.

Dopo la pausa pranzo, il convegno è proseguito con la proiezione del documentario storico sulla battaglia di Adua “Sotto la spada di San Giorgio”, di Gian Carlo Stella.

I lavori sono continuati con l’intervento dal segretario generale dell’ANRRA, Franco De Molinari, che ha trattato il tema “Somalia rebus amaro”.

Infine Luca Lupi ha ripercorso l’argomento “Le esplorazioni della Dancalia”, soffermandosi sull’aspetto geologico e storico-esplorativo di quella regione dell’Africa.

Tutti gli interventi sono stati accompagnati da immagini esplicative.

 

LOCANDINA PROVVISORIA CONVEGNO FERRARA

In attesa dell'inizio del Convegno

Il saluto di Daniele Succi

L'organizzatore Daniele Succi

L'intervento di Manlio. Bonati

L'intervento di Giorgio Barani

L'intervento dell'ing. Prestopino

Daniele Succi presenta Gian Carlo Stella

Il documentario di Stella sulla battaglia di Adua

L'intervento di De Molinari

 Luca Lupi si appresta alla conferenza

L'intervento di Luca Lupi

 
Durante le proiezioni

Giorgio Barani, a sinistra, con Francesco Prestopino

 

index

 

© 2004 Il Corno d'Africa

Tutti i diritti letterari e fotografici riservati